“Storie della buonanotte per bambine ribelli”, dalla Cina due vite di donne straordinarie

wang-zhenyi_xian-zhang-min

Tra i ritratti femminili inseriti nel libro scritto da Elena Favilli e Francesca Cavallo anche due donne cinesi, Wang Zhenyi e Xian Zhang

Anche se è uscito da oltre un anno, riscuotendo un grandissimo successo a livello mondiale, solo qualche giorno fa ho scoperto quasi per caso, sfogliandone una copia in libreria, che tra le 100 vite di donne straordinarieraccontate in Storie della buonanotte per bambine ribelli di Elena Favilli e Francesca Cavallo (Mondadori, 2017) ci sono anche le vite di due «straordinarie» donne cinesi: Wang Zhenyi e Xian Zhang.

Astronoma la prima, direttrice d’orchestra la seconda, sono rappresentanti di due epoche diverse della storia cinese e hanno espresso la loro “straordinarietà” in ambiti totalmente differenti. Wang Zhengyi, morta ad appena 29 anni, è vissuta tra il 1768 e il 1797, quando in Cina regnava la dinastia Qing (1644-1911), ultima dinastia cinese. Xian Zhang, invece, è nata nel 1973 ed è oggi tra i direttori d’orchestra più importanti del mondo.

In poche righe le due autrici ne tratteggiano il profilo, riassumendo con poche frasi le loro biografie e mettendo in luce cosa le ha rese e le rende «donne straordinarie». In entrambi i casi viene messo in risalto un particolare episodio della loro vita: l’esperimento sull’eclissi lunare nel caso di Wang Zhengyi e la prima volta come direttrice d’orchestra per Xian Zhang. Accanto alle parole, bellissime illustrazioni con protagoniste queste donne.

Probabilmente il limite di Storie della buonanotte per bambine ribelli sta proprio nella estrema sintesi. Perché anche se il libro si rivolge a un pubblico di bambine (e bambini), lo spessore delle figure di cui si parla richiederebbe forse qualche parola in più per riuscire a trasmettere appieno lo spessore di queste donne. D’altro canto, però, il valore del libro sta nell’accendere i riflettori e la curiosità su figure spesso poco o per nulla conosciute ai più, come nel caso di Wang Zhenyi e Xian Zhang, invogliando magari le giovani lettrici, i giovani lettori, e non solo loro, ad andare a scoprire di più sulle vite di queste donne straordinarie.

Summary
Review Date
Reviewed Item
Storie della buonanotte per bambine ribelli
Author Rating
31star1star1stargraygray

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *