Chi è Jimmy Liao, autore e illustratore che con i suoi albi illustrati ha conquistato prima l’Asia e poi il mondo

Jimmy Liao è un illustratore e autore di albi illustrati. Attenzione però a non cadere nell’equivoco di associarlo alla letteratura per bambini e ragazzi. Sarebbe, infatti, decisamente riduttivo, perché i libri illustrati di Jimmy Liao sono molto particolari, caratterizzati da tematiche profonde e una poetica delicata, che li rende trasversali e adatti ai lettori di tutte le età.

 

BIOGRAFIA

Jimmy Liao nasce a Taipei, capitale di Taiwan, il 15 novembre 1958. Dopo essersi diplomato in Arti figurative, lavora per anni come grafico pubblicitario, fino a quando la sua vita personale e professionale non subisce una svolta, in seguito a un periodo particolarmente doloroso.

Nel 1995, infatti, a Jimmy Liao è diagnosticata una leucemia che lo costringe a trascorrere un lungo periodo in ospedale, superato il quale la sua vita professionale prende una nuova direzione. Comincia a disegnare e poi a combinare le sue illustrazioni con le parole.

Nel 1998 escono i suoi primi due albi illustrati: Secrets in the Woods e A Fish That Smiled at Me, che ottengono subito un grande successo tra il pubblico e la critica.

Dopo quei primi due albi, Jimmy Liao non si ferma più: è autore di oltre cinquanta libri, tradotti in tutto il mondo, di cui sono state vendute milioni di copie. Il suo successo, quindi, valica i confini di Taiwan, raggiungendo prima l’Asia e poi l’Occidente.

Nella sua isola sorgono parchi a tema e alberghi a lui dedicati, le sue illustrazioni decorano una fermata della metropolitana e un aereo della China Airlines, dai suoi libri sono tratti film e opere teatrali.

Fin dagli esordi emergono con chiarezza i tratti caratteristici della poetica di Jimmy Liao. La precarietà della vita, la malinconia e la fragilità sono sentimenti che percorrono i suoi albi illustrati e che vengono sublimati nel trionfo di colori che domina le sue illustrazioni, in un perfetto bilanciamento tra parole e immagini, tra malinconia e allegria, fragilità e forza.

Le sue storie e i suoi personaggi sono universali. Tutti, a prescindere dall’età e dalla provenienza, possono identificarsi e farsi trasportare dalle sue pagine, fortemente evocative.

 

ALBI PUBBLICATI IN ITALIA

In Italia, gli albi illustrati di Jimmy Liao arrivano grazie a Silvia Torchio, sinologa, traduttrice e agente del celebre illustratore taiwanese.

Come racconta lei stessa in occasione di un appuntamento organizzato dal Festival delle Letterature Migranti, il suo primo “incontro” con Jimmy Liao risale al 2004, quando in una libreria di Nanchino si imbatte in uno dei suoi albi, che la conquista e la spinge a pensare di portarli anche in Italia.

Oggi sono tre le case editrici italiane che pubblicano i libri di Jimmy Liao: Edizioni Gruppo Abele, Camelozampa e Terre di Mezzo editore.

 

EDIZIONI GRUPPO ABELE

Edizioni Gruppo Abele è la prima casa editrice italiana a pubblicare gli albi illustrati di Jimmy Liao.

la voce dei colori_coverInizia nel 2011 con La voce dei colori, che racconta la storia di una ragazza diventata cieca e della sua esperienza del mondo, vissuta attraverso gli odori, i suoni, le sensazioni tattili. Una storia fatta essenzialmente di immagini, che accompagnano il lettore in un viaggio poetico e appassionante.

L’anno successivo esce La Luna e il bambino, di cui lo scorso anno è arrivata anche una nuova edizione. Protagonista è un ragazzino che trova la luna in un campo, caduta inspiegabilmente dal cielo, la_luna_e_il_bambinosenza memoria. Decide, quindi di prenderla con sé per curarla. Diventano in breve tempo grandi amici, ma tutto il resto del mondo è sgomento per la mancanza della luna in cielo. Iniziano così a nascere lune artificiali, nel tentativo di supplire, senza riuscirci, alla mancanza di quella vera. Il ragazzo, quindi, si rende conto dell’importanza che la sua amica luna torni a risplendere, cosa che accadrà proprio grazie al suo aiuto.

una splendida notte stellata_coverNel 2013 Edizioni Gruppo Abele pubblica Una splendida notte stellata, riproposto poi in una nuova edizione nel 2019. L’albo racconta una storia d’amicizia negli anni della prima adolescenza. La protagonista trascorre giornate malinconiche, a scuola si sente fragile e in famiglia non sempre va tutto bene. Ma arriva un nuovo amico, che per tutti è un tipo po’ strano, ma per lei diventa il compagno perfetto. I due trascorrono insieme giornate indimenticabili, imparano a conoscersi, si confidano segreti e paure. I cieli stellati di quell’estate resteranno il più bel ricordo della loro giovane età.

abbracci_jimmy liaoNel 2014 arriva Abbracci, un libro davvero originale, che ha per protagonista un leone, che legge proprio lo stesso libro, Abbracci appunto. Pagina dopo pagina, una carrellata di abbracci lo porta a ricordare un abbraccio dimenticato da tempo, quello tra lui e il suo più caro amico.

se potessi esprimere un desiderio_jimmy liaoL’anno successivo esce Se potessi esprimere un desiderio…, libricino dal piccolo formato ma dal contenuto intenso. Un vero e proprio catalogo di desideri: quelli che vorremmo esprimere e che non riusciamo, quelli altruistici e quelli che riguardano solo noi, intimi e privati. Quelli buoni e quelli meno buoni.

leggere o non leggere_jimmy liaoInfine, nel 2019 viene pubblicato Leggere o non leggere – Questo è il problema, che ci porta a riflettere su una realtà quanto mai attuale. Le piccole librerie stanno lentamente perdendo importanza e le persone che un tempo amavano intrattenersi tra i loro libri le frequentano sempre meno. Un libraio, appassionato bibliofilo, chiede al figlio di radunare i suoi amici per capire insieme a loro se i ragazzi amano ancora comprare libri e  leggerli. Il libraio ha preparato per l’incontro molte citazioni famose sui libri, nella speranza che tutti possano condividere la bellezza della lettura. Ma i partecipanti non sono certi di pensarla allo stesso modo: gli adulti con tutte le loro convinzioni, i ragazzi con tutta la loro fantasia. Si apre così una divertente e profonda disputa sull’eterno dilemma: leggere o non leggere?

 

CAMELOZAMPA

Quattro gli albi illustrati di Jimmy Liao pubblicati dalla casa editrice di Monselice Camelozampa.

un bacio e addio_jimmy liaoIl primo, nel 2017, è stato Un bacio e addio. È la storia di un bambino rimasto solo, che insieme al suo cane affronta il lungo viaggio in treno che lo porterà a vivere con il nonno. Non sarà un semplice viaggio nello spazio, ma anche e soprattutto un viaggio introspettivo, di crescita e cambiamento. Mentre affiorano i ricordi e, dentro e fuori dal treno, scorre un paesaggio sospeso tra realtà e fantasia, diventa possibile dare quel bacio di addio per schiudere una nuova vita.

tutto il mio mondo sei tu_jimmy liaoL’anno successivo è la volta di Tutto il mio mondo sei tu. È la storia di una bambina che affida lettere al vento, sperando che il suo cagnolino che non c’è più le riceva. Nei suoi sogni, la bambina sale al piano superiore dell’albergo, ora chiuso, dove vive con la famiglia. Lì, ogni notte, incontra un personaggio diverso, forse fantasmi di ospiti che in passato hanno soggiornato in quelle stanze, in un momento cruciale della loro vita. Ognuno di loro le affida la sua storia, per aiutarla nel viaggio che dovrà percorrere.

la pietra bluNel 2019 Camelozampa pubblica La pietra blu, in cui una grande pietra blu viene scoperta nella foresta e tagliata a metà. Una delle due metà parte per un lungo viaggio: diventerà via via la statua di un elefante, una rovina sul fondo del mare, il sasso nel muro di una prigione, il ciondolo di una collana pegno d’amore. Un viaggio accompagnato da una struggente nostalgia per il bisogno di tornare a casa, di essere riunita alla sua metà nella foresta.

posso essere tutto_jimmy liaoInfine, nel 2020 esce Posso essere tutto, un albo di cui Jimmy Liao cura esclusivamente le illustrazioni, mentre i testi sono di Jerry Spinelli e la traduzione di Bruno Tognolini. È un poetico e gioioso viaggio tra tutte le possibilità che la vita offre, una risposta bambina alla grande domanda: «Che cosa farò da grande?»

 

TERRE DI MEZZO EDITORE

La terza casa editrice italiana che pubblica in Italia le opere di Jimmy Liao è Terre di Mezzo Editore.

incontri_disincontri_coverIl primo albo arriva nel 2017 ed è Incontri disincontri, l’albo che tanti anni prima aveva fatto appassionare a Jimmy Liao la sua traduttrice italiana, Silvia Torchio. Protagonisti sono un ragazzo e una ragazza. Lei vive in un vecchio edificio in periferia e ogni volta che esce di casa, gira a sinistra, mentre lui vive in un vecchio edificio in periferia e ogni volta che esce di casa, gira a destra, quindi non si incontrano mai. Fino a quando un giorno le loro strade si incrociano, ma il destino è già pronto a scombinare le carte.

arcobaleno del tempo_coverL’anno successivo esce L’arcobaleno del tempo. Protagonista una bambina che perde la sua mamma e mantiene un legame con lei attraverso il cinema, da sempre per lei casa, rifugio, risposte, sogni. Ma anche speranza di ritrovare un giorno sua madre, che amava quel magico mondo di celluloide sopra ogni cosa.  L’edizione originale di questo libro ha ricevuto la Menzione categoria Cinema al Bologna Ragazzi Award 2020.

libero come un pesceDue poi gli albi di Jimmy Liao che Terre di Mezzo pubblica nel 2020: Libero come un pesce e Gatti come noi (Mi manchi, dove sei?). Nel primo il protagonista è un uomo solo, che un giorno in un acquario vede un pesce che gli sorride e da quel momento inizia a vederlo sempre e dappertutto, così decide di portarselo a casa. Finalmente ha qualcuno che gli fa compagnia, finalmente è felice. Ma una notte, in sogno, capisce che l’unico modo per rendere felice anche il pesce è ridonargli la sua libertà.
gatti come noiNel secondo, invece, lo stesso giorno in cui la protagonista del libro perde l’amore, il suo gatto scappa di casa, diventando il simbolo del vuoto non solo amoroso ma esistenziale che lei stenta a colmare. Con il passare del tempo, però, la ferita si rimargina e la donna ritrova speranza e voglia di vivere, finché anche il gatto fa ritorno a casa. Con una sorpresa.