Tu Youyou tra le 15 scienziate di “Ragazze con i numeri”

tu youyou

La biografia del Premio Nobel per la Medicina inserita nel volume della collana “Donne nella scienza”

C’è anche Tu Youyou, medico cinese e Premio Nobel per la Medicina nel 2015, tra le Ragazze con i numeri. Storie, passioni e sogni di 15 scienziate (2018), raccontate da Vichi De Marchi e Roberta Fulci, con le illustrazioni di Giulia Sagramola, nel volume edito da Editoriale Scienza.

Il libro fa parte della collana Donne nella scienza, dedicata a biografie di donne che si sono distinte in questo campo grazie al particolare contributo che vi hanno dato con il loro lavoro. Donne nella scienza quest’anno ha vinto il Premio Andersen 2018 come miglior collana di divulgazione e ha il merito di saper dosare sapientemente il racconto della vita professionale delle protagoniste con gli aspetti personali e i loro sentimenti.

È così anche nella biografia di Tu Youyou. Le pagine a lei dedicate si aprono con il suo sogno di bambina e il suo desiderio di studiare per diventare medico e proseguono poi raccontando l’impegno costante nel portare avanti l’incarico conferitole dal governo cinese per trovare un rimedio contro la malaria utilizzando le erbe medicinali impiegate nella medicina tradizionale cinese. Un impegno che le è costato fatica e sacrifici, primo tra tutti quello di doversi allontanare per un lungo periodo dalle sue figlie ancora piccole. Un sacrificio che è stato ripagato però con il successo della sua ricerca, che l’ha portata a trovare una cura contro la malaria utilizzando l’Artemisia annua.

La biografia è scritta in prima persona, una scelta che contribuisce a rendere più coinvolgente la storia di questo medico cinese, spingendo il lettore a immedesimarsi, a condividerne i pensieri e il percorso. Colpiscono, oltre alla determinazione e alla dedizione della scienziata, anche la sua umiltà. «In pochi mi conoscevano e conoscevano il mio lavoro. Ma io ero felice lo stesso, era valsa la pena fare tutti quei sacrifici, mi ripetevo», si legge nel testo.

Apprezzabile poi la scelta di far seguire la biografia da una pagina che riassume le tappe fondamentali della vita di Tu Youyou e sintetizza i motivi per cui è una figura importante per la scienza.

Rispetto all’albo illustrato L’erba magica di Tu Youyou (Editoriale Scienza, 2018), la biografia inserita in Ragazze con i numeri è senza dubbio più completa e approfondita. I due libri, infatti, si rivolgono a età diverse, ma in comune hanno l’attenzione rivolta alla determinazione della protagonista e al suo impegno per raggiungere l’obiettivo della sua ricerca, non lasciandosi scoraggiare da difficoltà e imprevisti.

A primo impatto Ragazze con i numeri. Storie, passioni e sogni di 15 scienziate potrebbe ricordare l’impostazione dei due volumi che hanno scalato le classifiche mondiali Storie della buonanotte per bambine ribelli 1 e 2, ma in realtà l’unico aspetto in comune è che si parla di donne straordinarie, che si sono distinte nel loro lavoro. Ma mentre nelle Storie della buonanotte le biografie sono sintetizzate in poche righe, in Ragazze con i numeri sono decisamente più approfondite e accattivanti.

Un libro da leggere per conoscere quindici donne da cui trarre ispirazione e per convincersi che con l’impegno e la volontà i sogni a volte si realizzano.

Summary
Review Date
Reviewed Item
Ragazze con i numeri
Author Rating
41star1star1star1stargray

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *