La finestra sul tè, una guida per scoprire tutti i segreti del tè

la finestra sul tè copertina

Un libro per amanti del tè che svela storia e tradizioni, ma anche consigli pratici per gustare e apprezzare al meglio la preziosa bevanda

A chi non piace sorseggiare in tranquillità una fumante tazza di tè, farsi inebriare dal suo profumo e assaporarne l’aroma? Da soli mentre si legge un buon libro o mentre si fanno quattro chiacchiere tra amici.

Ma dietro a una tazza di tè c’è un universo meraviglioso tutto da scoprire. Pensare che il tè sia solo una pianta e una bevanda è estremamente riduttivo. Il tè porta con sé storia, tradizioni e culture dei Paesi in cui si è evoluto. E conoscere tutti questi aspetti è il modo migliore per riuscire ad apprezzarlo fino in fondo e a carpirne differenze e sfaccettature.

la_finestra_sul_tèLa finestra sul tè. Guida definitiva alla più nobile delle bevande di Nicoletta Tul, pubblicato da Santelli editore, è una guida approfondita, documentata e di facile consultazione che ci accompagna alla scoperta di tutti i segreti del tè.

L’autrice è un’esperta degustatrice di tè, studiosa delle cerimonie e dei rituali del tè in Giappone, Corea, Cina e Sudest asiatico, Paesi in cui si è recata in occasione di numerosi viaggi, durante i quali è entrata in contatto con maestri del tè che hanno condiviso con lei i segreti di questa antica bevanda.

La finestra sul tè si apre con un’introduzione sulle origini e le caratteristiche della pianta del tè, che ci porta nello Yunnan, provincia sud-occidentale della Cina, zona di origine delle principali piante del tè. L’autrice illustra le diverse specie della pianta e le caratteristiche che le distinguono le une dalle altre, fino ad arrivare alla classificazione delle sei classi del tè.

Come si legge nel libro, fino al 1979 nessuno aveva pensato a classificare le migliaia di tipi di tè in categorie comuni. Lo fece Chen Chuan, grande esperto di tè cinese, che dopo aver analizzato i vari tipi di tè cinese li classificò appunto in sei classi: tè bianchi, tè verdi, tè gialli, tè azzurri (detti anche oolong, tè rossi e tè scuri o fermentati.

Nel testo, ogni classe viene illustrata nel dettaglio, ne vengono evidenziate le caratteristiche aromatiche e vengono riportati degli esempi di tè appartenenti a ognuna di esse.

Il viaggio alla scoperta del tè prosegue con un capitolo dedicato alla preparazione e degustazione, che non solo devono tenere conto della tipologia di tè, ma anche della temperatura dell’acqua, della quantità di foglie di tè utilizzate, dei tempi di infusione e del materiale in cui avviene.

Da grande appassionata di Cina e di tè, ho trovato particolarmente interessante il capitolo che ripercorre l’origine e la storia del tè in Cina, partendo dal mitico Shen Nong, a cui vengono tradizionalmente attribuite invenzioni in ambito agricolo e studi relativi alle erbe medicinali, fino ad arrivare alla dinastia Qing, ultima dinastia cinese che regnò dal 1644 al 1911.

Ma il testo non tralascia né gli altri Paesi asiatici in cui la cultura del tè ricopre un ruolo importantissimo, Giappone e Corea, né i Paesi occidentali, dove il tè approdò millenni dopo la sua nascita nello Yunnan.

Questa diffusione a livello mondiale si è tradotta in cerimonie e rituali, tramandati nel corso dei secoli e caratterizzati da specifiche regole e tradizioni. Nicoletta Tul le spiega nel dettaglio, facendone cogliere il profondo valore culturale ormai intrinseco nel tè e nel suo consumo.

La finestra sul tè si chiude passando in rassegna i grandi maestri del tè e le loro opere. Per quanto riguarda la Cina, vengono presentate le figure di Lu Yu, vissuto in epoca Tang (618-907) e autore del Canone del tè (Chajing), e Song Huizong (1082-1135), imperatore della dinastia Song (960-1279) che scrisse un importante trattato sul tè.

Ad arricchire il volume bellissime foto a colori, che rendono ancor più godibile la lettura, aiutando il lettore a immergersi nelle atmosfere dei luoghi raccontati dall’autrice.

Non essendo un’esperta di tè, non sono in grado di dire se La finestra sul tè sia la Guida definitiva alla più nobile delle bevande, come recita il sottotitolo del libro, ma è sicuramente una guida interessante per chi ama il tè, per chi desidera conoscerne la storia e apprendere i segreti per apprezzarlo e degustarlo in maniera più consapevole.

 

Summary
Review Date
Reviewed Item
La finestra sul tè
Author Rating
41star1star1star1stargray

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *