CDS Cinese da strada, un libro sul cinese che non si trova nei libri

cinese da strada_particolare

Jacopo Bettinelli e Antonio Magistrale raccolgono modi di dire, insulti ed espressioni colloquiali per arricchire la conoscenza della lingua cinese e restare al passo con la sua continua e rapida evoluzione 

Molti appassionati di Cina e studenti di lingua cinese si saranno imbattuti almeno una volta nel sito ABCina o nella pagina Facebook collegata. Fondato e curato da Jacopo Bettinelli e Antonio Magistrale, offre sempre spunti interessanti e curiosi per guardare e conoscere la Cina da un punto di vista diverso e originale rispetto al resto dell’offerta sul web.

Il libro CDS Cinese da strada di Jacopo Bettinelli e Antonio Magistrale, edito da Orientalia editrice, è un prolungamento di questo sito. Oltre che dalla consapevolezza che la lingua cinese, come la società, è in costante e rapida evoluzione, il testo nasce dalla loro personale esperienza di studenti di cinese e italiani vissuti a lungo in Cina, resisi conto fin da subito che le parole e le espressioni studiate nei libri di testo su cui normalmente si studia la lingua non sono sufficienti a comunicare quando ci si immerge nella realtà .

Così, alla fine del 2015, lanciano l’omonima rubrica per raccogliere, come spiegano nell’introduzione, insulti, parolacce, gergo, espressioni del dialetto locale, ma anche termini di uso comune e neologismi creati in relazione a particolari eventi. E a fine 2019 arriva il libro, con espressioni già trattate, riviste e aggiornate, e neologismi di cui ancora non si erano occupati.

copertina cinese da stradaCDS Cinese da strada è organizzato in cinque sezioni: quotidiano, insulti, millennial, sesso e affari. Ogni sezione si apre con una breve introduzione, a cui seguono poi le pagine dedicate alle singole espressioni. Gli autori non solo ne spiegano il significato letterale, ma anche l’evoluzione, i contesti di utilizzo e le sfumature di significato che ha assunto nell’uso quotidiano. Infine, spazio agli esempi per rendere ancora più chiaro il senso delle particolari espressioni che hanno selezionato.

Il libro è arricchito anche con dei rimandi al sito ABCina, segnalati con codici QR, che mettono a disposizione del lettore contenuti correlati al termine trattato oppure ad argomenti specifici, sempre inerenti la Cina ovviamente.

Trovo CDS Cinese da strada un libro che non può mancare sullo Scaffale Cinese di chi studia la lingua, ma anche di chi è appassionato di Cina, pur senza essersi avventurato nel terreno accidentato dello studio del cinese. Il libro, infatti, non si limita a raccogliere e spiegare innumerevoli parole ed espressioni, ma attraverso di esse riesce a far comprendere molti aspetti della società e della cultura della Cina, essendone la lingua uno specchio in grado di rifletterne trasformazioni e sfumature.

Un libro interessante, da leggere e da studiare.

Summary
Review Date
Reviewed Item
CDS Cinese da strada
Author Rating
41star1star1star1stargray

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *